21 novembre 2016

FORMAGGIO GRATTUGIATO



Ingredienti:


100 gr mandorle spellate
10 gr sale integrale di Trapani
2 cucchiai di lievito di birra in scaglie






Nel frullatore o nel robot da cucina frullate le mandorle assieme al sale, aggiungete quindi il lievito e frullate un'ultima volta.
Conservate in un contenitore ermetico in frigorifero.
Usatelo spolverato sulla pasta, sui cereali come il riso, l'orzo, il farro. Va bene anche per insaporire la pizza, le lasagne, le verdure, i legumi.

Il lievito in scaglie è lievito disattivato, essiccato a bassa temperatura. Fonte di vitamine del gruppo B, in particolar modo della Vitamina B12



19 novembre 2016

TAHINE



Ingredienti:

100 gr semi di sesamo
olio di sesamo bio q.b.



Fate tostare i semi di sesamo in una padella antiaderente, facendo attenzione a non bruciarli. Il procedimento è lo stesso del Gomasio, lo trovate qui!
Versate i semi raffreddati nel frullatore o nel robot da cucina e frullate.



Versate a filo l'olio di sesamo, poco alla volta e continuate a frullare fino ad avere una crema non troppo densa e che risulti spalmabile.
Ponete la Tahine in un contenitore ermetico e conservate in frigo.




8 novembre 2016

GOMASIO


Ingredienti:

  • 50 gr semi di sesamo
  • 1 cucchiaio sale grosso integrale






Tostare i semi di sesamo in una padella, fate attenzione a non bruciarli altrimenti rilasciano la sesamina (sostanza tossica). Il modo che uso io per verificare il giusto punto di tostatura lo vedete nel video del Prof. Berrino: uso un cucchiaio di metallo per mescolare e appena i semi di sesamo non restano più attaccati spengo il fuoco.
Fateli raffreddare.
Nella stessa padella tostate anche il sale.

Frullateli assieme non troppo finemente e versate il vostro gomasio in un contenitore ermetico. Potete usarlo per insaporire più piatti, dal riso alle verdure.


Vi lascio qui sotto il link per vedere il video del Prof.Berrino

23 maggio 2015

CAMBIO DI DIREZIONE!

Da oggi inizia una nuova avventura! E' ancora tutto da organizzare e riordinare, tante cose da imparare e capire ma nel frattempo "ilcuorearrosto" cambia.
Siamo solo all'inizio ma sono sicura che sarà un viaggio interessante e piacevole in vostra compagnia!


9 ottobre 2014

COPPA CON SEMI DI CHIA, MORE E YOGURT








Ho sperimentato da poco i semi di chia, questi piccoli semini di origine centro-sudamericana.
Come al solito ne sento parlare su internet, leggo qualche notizia a riguardo e quando vado al super me li trovo li davanti...è come un raptus, afferro il sacchettino e lo infilo nel carrello! Di sicuro a casa ho salvato sul pc qualche dritta per la loro preparazione...
Ma cosa sono questi minuscoli semini? Sono annoverati tra i "supercibi", quegli alimenti che sono ricchi di proprietà nutrizionali: hanno un alto contenuto di calcio e di omega3, vitamina C, ferro e potassio, aminoacidi. Non contengono glutine e fanno bene all'apparato cardiovascolare.
Hanno un sapore neutro e possono essere usati nelle preparazioni dolci e in quelle salate.
Lasciati in ammollo in frigo una notte intera in qualche liquido tipo l'acqua o un latte anche vegetale,  formano un gel con potere addensante...ed è da qui che ho preso spunto per prepararmi la colazione di domani mattina!




Qui troverete altre importanti informazioni sui semi di chia e sul loro uso. Attenzione alla quantità, non bisogna eccedere per evitare problemi di gonfiore intestinale!



8 ottobre 2014

TORRETTE DI MELANZANE









Con la convinzione di prolungare un'estate che, qui, in realtà non è mai arrivata mi sono ritrovata con le ultime amate melanzane e della mozzarella di bufala...io le melanzane le ho tagliate ma la mozzarella era pochina! Interstardita nel prepararmi una bella teglia fumante di melanzane al forno ho recuperato tutti i tipi di formaggio che avevo in frigo...lo ammetto, sottilette incluse. Ma di questi tempi non si butta niente e il recupero è sempre cosa buona! E anche per stasera la cena è pronta!


stampa